Percorso nella mostra "Dante Gabriel Rossetti, Edward Burne-Jones e il mito dell'Italia nell'Inghilterra vittoriana"

 

Nell'ambito di questa importante mostra sono stati scelti alcuni degli artisti più significativi, dal Rinascimento al XIX secolo, così da offrire un rapido sguardo dell'intenso rapporto instauratosi tra Italia ed Inghilterra a fine ‘800.

In particolare, la scelta è caduta su due artisti italiani e due inglesi, che in vario modo hanno illustrato episodi religiosi e miti classici, nei quali i visitatori hanno potuto trovare un collegamento ad avvenimenti e storie conosciuti in passato.

 

I visita, piantina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1. VERONESE, Ratto di Europa (post 1580)
2. GIULIO ARISTIDE SARTORIO, Le Vergini Savie e le Vergini Stolte (1890)
3. FREDERIC LEIGHTON, Il ritorno di Persefone (1891)
4. EDWARD BURNE-JONES, Perseo e le ninfe marine (1877

Veronese, Il ratto di Europa, 1733Sartorio, Giulio Aristide, Le Vergini Savie e le Vergini Stolte, 1890 Leighton, Frederick, Il ritorno di Persefone Burne-Jones, Edward, Perseo e le ninfe marine, 1877