Ernesto Biondi. La scultura viva

Galleria nazionale d'arte moderna

Ernesto Biondi, acclamato scultore italiano tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento fu un artista di respiro internazionale impegnato su vari fronti.

Autore di due gruppi monumentali caratterizzati da un grande impegno sul piano sociale, i Saturnali e le Misere recluse, fu sempre fedele ai suoi ideali politici, evidenti nel Monumento a Nicola Ricciotti.

Testimone di tali ideali non è soltanto la sua opera, ma anche la sua attività in ambito politico e sociale.

Questa monografia, promossa dal Comune di Morolo, con il contributo della Regione Lazio, in collaborazione con il Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto e con il patrocinio dell'Università di Roma "La Sapienza", presenta l'operato e il fervore dell'artista impegnato.

Comunicato stampa