Presentazione del libro "Oltre il Brillo Box. Il mondo dell'arte dopo la fine della storia." di Arthur C.Danto

Galleria nazionale d'arte moderna

Giovedì 10 febbraio, alle ore 16.30,  si presenta il volume del filosofo dell'arte Arthur C.Danto, curato da Manrica Rotili e pubblicato da Christian Marinotti editore.

"Cos'è successo dopo il Brillo Box? Com'è cambiato il mondo dell'arte nel corso degli ultimi cinquant'anni? Attraverso un originale excursus sulle questioni più spinose della contemporaneità artistica, Arthur Danto punta a far luce sulla situazione dell'arte post-Warhol, riflettendo sulla complessa relazione concettuale tra filosofia, arte e critica in un'epoca di trasformazioni storiche, culturali e sociali. I saggi raccolti in questo volume costituiscono pertanto una riflessione sull'ombra che il Brillo Box ha proiettato sul mondo dell'arte, un'ombra, un'ombra che si protrae fino ai tempi attuali e che pare non accenni ancora a dissolversi."

Arthur C. Danto è una delle figure più autorevoli nell'attuale panorama mondiale della filosofia dell'arte. Ex presidente dell'American Philosophical Association e dell'American Society for Aesthetics, Danto è Johnsonian Professor Emeritus of Philosophy alla Columbia University, dove ha insegnato per quasi cinquant'anni. Nel 1984 inizia la sua venticinquennale carriera di critico d'arte per «The Nation». Prima di dedicarsi al problema della definizione dell'arte, diventato poi il principio guida del suo lavoro, Danto si è occupato di filosofia della storia, filosofia della conoscenza e filosofia dell'azione. Nei suoi lavori coniuga la chiarezza e la precisione tipiche dello stile analitico con alcuni dei problemi tradizionali del pensiero continentale.  Nel 2008 sono stati tradotti in italiano i suoi volumi di filosofia dell'arte ad opera delle case editrici: Aesthetica, Laterza, Mondadori e Postmedia. Nel 2010 Einaudi ha pubblicato il suo ultimo libro su Andy Warhol. È in uscita negli Stati Uniti una sua "autobiografia filosofica".

Presenta il testo Jerrold Levinson

intervengono oltre alla curatrice, Paolo D'Angelo, Michele di Monte, Luca Marchetti e Stefano Velotti

Comunicato stampa

Invito