Arte Programmata e Cinetica "dietro le quinte": Pensare, organizzare e allestire una mostra

Galleria

 

La Galleria nazionale d'arte moderna invita docenti e studenti dell'Istituto Quasar a tenere una conferenza sull'esperienza che li ha coinvolti nella progettazione della comunicazione e nell'allestimento della mostra "Arte Programmata e Cinetica", inaugurata lo scorso 22 marzo e che si concluderà il 27 maggio.

Martedì 15 maggio l'Arch. Luca Leonori e l'Arch. Isabella Rességuier de Miremont, coordinatori del progetto, illustreranno la metodologia didattica utilizzata per trasmettere i contenuti della mostra e i metodi di progettazione agli studenti, che a loro volta avranno modo di condividere con il pubblico la loro esperienza attraverso la presentazione delle varie soluzioni di esposizione delle opere in mostra.

La collaborazione tra Istituto Quasar e Galleria nazionale è stata una sperimentazione di grande rilievo che ha coinvolto nella realizzazione dell'evento quanti - docenti ed allievi - lavorano per delineare e sperimentare metodologie da applicare "sul campo". La Galleria nazionale ha fornito quindi l'opportunità di dimostrare, praticamente, la validità di quanto è stato elaborato, teoricamente, nelle aule di studio dell'Istituto Quasar.

Vai alla scheda della mostra