gli artisti e le opere

Natura morta sul mare

Vedova, Emilio, Natura morta sul mare, 1946, inv. 4408
  • Categoria - Dipinto
  • Inventario - 4408
  • Materia e tecnica - olio su tela
  • Autore - Vedova, Emilio
  • Dimensioni - cm 75 x 150
  • Datazione - 1946 ca.
  • Provenienza - 1947, acquisto dall’artista

Descrizione breve

L'interesse portato dalla critica "militante" al gruppo di pittori che aderivano al Fronte nuovo delle arti (1946) si rivela anche nella politica degli acquisti condotta in Galleria: di Vedova, per esempio, vengono acquisite negli anni quaranta, per volontà di Palma Bucarelli, due opere, la Natura morta del 1939 circa, acquistata nel '41, la Natura morta sul mare del '46, acquistata l'anno seguente. Quest'ultima, pur presente in entrambi gli ordinamenti della soprintendente, non ha goduto di particolare fortuna critica forse perché legata ad una fase transitoria di ricerca definita più tardi dallo stesso Vedova: "tra le punte più distanti - più improprie al mio nucleo di sempre per eccesso appunto razionale" (lettera a Nello Ponente, 1961). La tela si configura come fosse una vetrata o un collage, con la marina suddivisa in campiture regolari mediante contorni spessi e delineati con precisione, dando luogo a effetti di solare luminosità. La lucidità disumanizzata e automatizzata di questo mondo in fragile equilibrio cederà presto il passo a un concitato e drammatico dinamismo geometrizzato, come ben si vede nell'altra Natura morta sul mare, conservata in Palazzo Forti a Verona.

Vai alla ricerca