gli artisti e le opere

Scienza contro oscurantismo

AAA img non disponibile
  • Categoria - Dipinto
  • Inventario - 8161
  • Materia e tecnica - tempera verniciata con velatura ad olio su tavola - cornice originale dipinta in grigio su cui sono applicati triangoli dello stesso colore; firmato in basso a destra a pennello in rosso in lettere maiuscole: Balla
  • Autore - Balla, Giacomo
  • Dimensioni - 24 x 35,5 cm
  • Datazione - 1920
  • Provenienza - 1988, dono di Luce ed Elica Balla

Descrizione breve

Questo dipinto, insieme a Pessimismo e ottimismo, viene esposto nel 1925 alla III Biennale romana; l'opera che è anche intitolata Oscurantismo e progresso e Scienza che spacca, trascrive in modo nuovo la tematica futurista del trionfo del "moderno", individuato nella scienza che illumina il passato, qui visto come sfondo nero sul quale si stagliano cunei di luce, ravvivati da colori acidi che li avvolgono. La composizione continua anche sulla cornice, costruita con forme triangolari intagliate nel legno che prolungano le espansioni dinamiche delle forze del dipinto.

 

Vai alla ricerca