gli artisti e le opere

Pessimismo e ottimismo

AAA img non disponibile
  • Categoria - Dipinto
  • Inventario - 8162
  • Materia e tecnica - olio su tela - cornice a listello dipinta in blu e nero; datato e intitolato in basso a destra a pennello in azzurro in lettere maiuscole: 1923 Futurballa; sul retro in nero: Balla, Roma 1923, scritta riportata dopo la rintelatura
  • Autore - Balla, Giacomo
  • Dimensioni - cm 115 x 176
  • Datazione - 1923
  • Provenienza - 1984, dono di Luce ed Elica Balla

Descrizione breve

Il quadro di Balla Forze pessimistiche e ottimistiche, oggi disperso, esposto alla personale dell'artista presso la Galleria Bragaglia nel 1918, potrebbe essere in relazione con la nascita di questo tema. Pessimismo e ottimismo viene esposto per la prima volta alla III Biennale romana nel 1925. La dimensione psicologica rappresentata dal colore, per cui il nero indica il pessimismo e l'azzurro l'ottimismo, risulta un fattore secondario in quest'opera, dove Balla si pone piuttosto il problema dell'unione di due forme contrastanti: al centro della composizione si incontrano le forme nere, spigolose, con quelle azzurre, tondeggianti. Di quest'opera astratta sono note numerose repliche e varianti.

Vai alla ricerca