gli artisti e le opere

Algeria

AAA img non disponibile
  • Categoria - Dipinto
  • Inventario - 12837
  • Materia e tecnica - tela, smalto, ritagli di giornale, calze, punti metallici, gesso, velatino
  • Autore - Angeli, Franco
  • Dimensioni - cm 156 x 235
  • Datazione - 1961
  • Provenienza - 1998, dono di Luigi de Conciliis

Descrizione breve

Il dipinto trova uno dei suoi diretti precedenti in Immagini negative, opera vincitrice per la pittura al Premio di incoraggiamento del 1959 - oggi riservata all'ordinamento tematico - nella quale un velo scuro lasciava intravedere appena delle forme. Qui il velario punteggiato di macchie e rilievi in gesso fa vedere piuttosto bene i simboli (le svastiche) e le scritte (Algeria e Spagna), mentre non lascia trapelare - se non ad una attenta indagine in controluce - la quantità di materiali che si frappongono fra il velatino e la tela sottostante: calze femminili velate e ritorte, ritagli di quotidiani dell'epoca dai titoli significativi che aderiscono variamente al supporto a sua volta macchiato di colore rosso e nero. Lavoro significativo perché segna il passaggio fra la volontà di superamento dell'Informale (ancora citato) e un linguaggio più evoluto e autonomo fatto di simboli del potere e della cultura di massa, antichi e moderni.

Vai alla ricerca