gli artisti e le opere

Rinascita

Ximenes, Ettore, Rinascita, 1895 (fusione 1897), inv. 1362
  • Categoria - Scultura
  • Inventario - 1362
  • Materia e tecnica - bronzo, base in legno
  • Autore - Ximenes, Ettore
  • Dimensioni - cm 214 x 120 x 95
  • Datazione - 1895 (fusione in bronzo 1897)
  • Provenienza - acquisto 1897

Descrizione breve

La giovane donna raffigurata nella scultura in bronzo trae ispirazione dalle presenze femminili dei dipinti di Sandro Botticelli, tanto per le forme aggraziate e flessuose, quanto per l'abbigliamento e l'acconciatura, riprese dalla moda del Quattrocento fiorentino. Rimandano esplicitamente all'arte del Rinascimento anche il titolo dell'opera e l'iscrizione posta sulla base: "Alexander Botticellius Florentinus lumen dedit". L'opera è una manifestazione emblematica del gusto neorinascimentale di cui l'artista fu significativo interprete, con soluzioni che talvolta richiamano i pittori Preraffaelliti inglesi, nell'ambito del movimento Art nouveau e il linea con lo stile Liberty, diffusi in Europa alla fine del XIX secolo.L'originaria scultura in gesso fu esposta alla Biennale di Venezia del 1895: in quell'occasione, il Ministero della pubblica istruzione commissionò all'artista la fusione in bronzo, che fu ultimata ed entrò nelle collezioni della Galleria due anni più tardi.

 

Vai alla ricerca