gli artisti e le opere

Ritratto di Giuseppe Verdi

Boldini, Giovanni, Ritratto di Giuseppe Verdi, 1886, inv. 2388
  • Categoria - Dipinto
  • Inventario - 2388
  • Materia e tecnica - pastello su carta
  • Autore - Boldini, Giovanni
  • Dimensioni - 65 x 45 cm
  • Datazione - 1886
  • Provenienza - 1920, dono dell'artista

Descrizione breve

Era una mattina fredda e uggiosa quella del 9 aprile del 1886 a Parigi, quando Verdi si presentò nell'atelier di Boldini in Place Pigalle. Quella non era la prima volta che il Maestro si sottoponeva a una seduta per essere ritratto da Boldini. A differenza del solito, Boldini quella mattina si sentì immediatamente ispirato dalla visita inaspettata dell'amico: afferrò i pastelli e in poche ore realizzò il ritratto che oggi ammiriamo, immortalando Verdi con pochi, ma sicuri tratti che ancora ci restituiscono la sua personalità.
Nella sua lunga carriera Verdi ha saputo magistralmente interpretare la tensione emotiva dell'Italia risorgimentale. Il suo grande merito è stato quello di aver colto con acume e sensibilità le trasformazioni che in quegli anni scuotevano l'Italia, e di essere riuscito a interpretare il bisogno d'indipendenza che il popolo reclamava.

 

Vai alla ricerca