gli artisti e le opere

Senza titolo

AAA img non disponibile
  • Categoria - Dipinto
  • Materia e tecnica - pastello e grafite su tavola
  • Autore - De Dominicis, Gino
  • Dimensioni - 240 x 165 cm
  • Datazione - 1985
  • Provenienza - 2002, acquisto da Silvio Sansone

Descrizione breve

L'accostamento del disegno a un elemento tridimensionale, l'asta di legno celeste che divide in due la scena, costituisce il tratto distintivo di quest'opera. Attraverso tratti essenziali di matita l'artista traccia due profili di un uomo e di una donna, deformandone i tratti fisiognomici per conferire loro un'espressione dolce e trasognata.

Gli occhi e la bocca si assottigliano e il naso si allunga a dismisura per collegare la parte alta e spirituale del viso con quella bassa e legata agli istinti materiali. L'asta appare invece sospesa sul dito della donna, soggetto privilegiato nell'immaginario dell'artista poiché, come egli stesso afferma nella sua celebre Lettera sull'immortalità, "il fatto di fare figli è un modo per raggiungere l'immortalità". Come l'artista, ella agisce al di fuori delle leggi del tempo e tiene in equilibrio spazio fisico e spazio delle idee, tempo reale e tempo dell'arte.

 

Vai alla ricerca