gli artisti e le opere

Con titolo

AAA img non disponibile
  • Categoria - Dipinto
  • Materia e tecnica - grafite e carboncino su tavola
  • Autore - De Dominicis, Gino
  • Dimensioni - cm 242 x 162
  • Datazione - 1984
  • Provenienza - 2006, acquisto da Silvio Sansone

Descrizione breve

In quest'opera riaffiorano i miti di Gilgamesh (re della città mesopotamica di Uruk) e di Urvasi (dea della bellezza Veda Indù), rappresentati per la prima volta in un lavoro fotografico del 1969 e in seguito più volte ripresi poiché assimilabili, nella loro ricerca dell'immortalità, alla figura dell'artista. La distanza temporale tra i due miti appartenenti a culture differenti, sumera e indiana, si annulla e in un'arte che vive in un eterno presente e che assume le sembianze di una bambina dal volto di vecchia con in mano la croce, simbolo ricorrente nell'opera dell'artista. Una figura di spalle, appena accennata a destra del quadro, suggerisce una lettura dell'immagine che va oltre quella frontale e conferisce circolarità all'intera rappresentazione.

 

Vai alla ricerca