gli artisti e le opere

Autostrada di notte

AAA img non disponibile
  • Categoria - Dipinto
  • Materia e tecnica - olio su tavola
  • Autore - Maselli, Titina
  • Dimensioni - cm 62 x 80
  • Datazione - 1951
  • Provenienza - 1951, acquisto alla mostra personale della Galleria il Pincio di Roma

Descrizione breve

Alla mostra della Galleria Il Pincio, Titina Maselli, figlia del critico Ercole già collaboratore di Roberto Papini presso la Galleria, espone venti opere tra cui due con il titolo Autostrada di notte. Si tratta della seconda esposizione personale della giovane artista romana (la prima, nel 1948, era stata ospitata alla Galleria l'Obelisco), che tende a esprimere come un flash la sintesi dell'immaginario quotidiano, non vissuto come cronaca bensì come concentrato dell'energia vitale che dai segmenti degli oggetti e dei luoghi promana. L'artista, già da questo primo periodo della sua attività, pur lavorando a contatto con gli epigoni della scuola romana, esclude dalla sua pittura l'espressionismo realistico per concentrarsi su frammenti di quotidianità che appartengono alla vita e ai miti moderni con approdi cripto figurativi, per i quali è associata seppure non propriamente al neorealismo.

Vai alla ricerca