Sala 41 - (passaggio)

 

La sala 41 è un' anticamera per accedere all'area didattica e allo spazio esterno speculare al cortile Kosuth.

Una gigantografia in bianco e nero immerge il visitatore nello spirito della Gnam e dell'area circostante ai tempi dell'Esposizione Universale di Roma del 1911; un plastico adattato dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro ciechi di Roma per l'installazione "Le vie dell'arte attraverso le emozioni" permette a tutti i pubblici di fruire dell'architettura della Galleria nella veste precedente al  riallestimento del 2011.